Archivio

T

Fondo di sicurezza: proroga

A seguito dell'emergenza epidemiologica legata al Coronavirus, sono stati prorogati sino alle ore 20:00 del 1° luglio 2020 i termini per la presentazione della domanda per l’installazione di sistemi di sicurezza per affrontare il problema della microcriminalità.

COVID19: bonus per colf e badanti, via alle domande

E' aperta la procedura per richiedere il bonus da 500 euro per aprile e maggio, riservato ai lavoratori domestici con uno o più contratti di lavoro alla data del 23 febbraio 2020, per un monte ore superiore alle 10 settimanali (art. 85, d.l. n. 34/2020).

Voucher digitali I4.0

Pubblicato un bando per sostenere le iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

COVID19: contributi liberali alla troupe audiovisiva

Istituito il Fondo "IFC & Netflix per le Troupe" a favore dei componenti delle troupe del cinema e dell’audiovisivo colpiti dall’emergenza COVID-19.

SPIN3: agevolazioni alle startup innovative

Promosso il programma SPIN3 – Scaleup Program Invitalia Network il cui obiettivo è sostenere la crescita delle nuove imprese innovative e favorire il loro incontro con gli investitori.

Resto al Sud: ulteriori contributi per i fruitori dell'agevolazione

Il Decreto Rilancio ha introdotto la concessione di un ulteriore contributo a fondo perduto a sostegno delle attività finanziate dalla misura agevolativa “Resto al Sud”, al fine di salvaguardare la continuità aziendale e i livelli occupazionali nonché di sostenere il rilancio produttivo dei beneficiari.

In arrivo contributi per sostenere l’uso delle bici

Al fine di prepararsi ad affrontare la fase 3 del Covid 19, si mettono a disposizione per i cittadini dei comuni con popolazione inferiore a 50mila abitanti incentivi per l’acquisto di biciclette, segway e monopattini elettrici.

Contributo a fondo perduto: il fatturato complica i calcoli

Nel contributo alle piccole imprese, a cui il Dl Rilancio (Dl 34/2020) destina 6,2 miliardi di euro, si sostanzia il sostegno ai soggetti colpiti economicamente dal coronavirus previsto dal Dl Rilancio (il 34/2020).

Compensazione o cessione: i tax credit da Covid-19 al bivio

Canoni di locazione, interventi sugli ambienti lavorativi, acquisto di dispositivi di protezione, spese di sanificazione e persino sostenute per le vacanze. Il parziale ristoro dei danni e dei maggiori costi subiti per effetto dell’emergenza dovuta al Covid 19 passa attraverso altrettanti crediti d’imposta, disciplinati dal decreto Rilancio (Dl 34/2020) anche rivedendo quanto già previsto dal “cura Italia” (Dl 18/2020).

La corsa ai 600 euro si decide tra reddito e calo di attività

Il decreto Rilancio (Dl 34/2020) rimescola le carte sui sostegni ai professionisti.

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati