Archivio

T

Bonus ricerca e sviluppo compensabile

Arriva il codice 6938 per compensare in F24 i crediti di imposta per la ricerca e sviluppo e attività assimilate, introdotti dalla legge 160/2019 e ampliati e prorogati dalla legge di Bilancio 2021.

Bonus pubblicità, possibile prenotare il credito 2021

Fino al 31 marzo 2021 è possibile inviare la «Comunicazione per la fruizione del credito di imposta per gli investimenti pubblicitari» al Dipartimento per l’informazione e l’editoria. La comunicazione, con funzione di prenotazione del bonus per l’anno 2021, deve essere trasmessa mediante i servizi telematici delle Entrate, utilizzando la procedura nella sezione dell’area riservata «Servizi per» alla voce «Comunicare», accessibile con Spid, Cns o Cie e con le credenziali Entratel e Fisconline.

Investimenti R&S: istituiti i codici tributo per credito d'imposta

Con Risoluzione n 13/E del 1 marzo l'Agenzia delle Entrate istituisce nuovi codici tributo da utilizzare in F24 per il credito di imposta per: gli investimenti in ricerca e sviluppo, transizione ecologica, innovazione tecnologica 4.0 e altre attività innovative.

Bonus pubblicità richiedibile dal 1° al 31 marzo

Dal 1° al 31 marzo 2021 si può inviare la “Comunicazione per l’accesso” al credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari incrementali per l’anno 2021.

Beni strumentali e Industria 4.0: tax planning per acquisti 2021

Il premio fiscale per gli acquisti di beni strumentali, materiali e immateriali, è stato riscritto dalla legge di Bilancio 2021 (legge 178/20) mantenendo come base la versione precedente, che prevede un credito d’imposta e non più una maggiorazione ai fini del calcolo degli ammortamenti.

Bonus sponsorizzazioni sportive: domande entro l'1 aprile

Entro il 1° aprile 2021 sarà possibile presentare domanda per ottenere il credito d'imposta per le sponsorizzazioni sportive.

Nel Dl Ristori le correzioni per Transizione digitale 4.0

Viaggia dritto verso il nuovo «decreto ristori» la correzione del piano di incentivi fiscali Transizione 4.0. Un intervento che dovrebbe assorbire circa 6,7 miliardi dei 32 di deficit aggiuntivo autorizzati dal Parlamento.

Effetti incrociati da rivalutazioni, patent e bonus R&S

Dopo il credito d’imposta ricerca e sviluppo (R&S) e il patent box, anche la possibilità di rivalutare i beni d’impresa (tra cui quelli immateriali) crea interessanti occasioni di “incrocio” tra le agevolazioni riguardanti l’innovazione e il patrimonio intangibile delle imprese.

Bonus negozi per concessione firmata non perfezionata

È possibile fruire del credito d’imposta per i canoni di locazione previsto dall'art 28 del Dl “Rilancio” con riferimento alla quota di indennità imputabile ai mesi di marzo, aprile, maggio e giugno 2020, corrisposta dall’istante al Comune per la "concessione di occupazione dell’immobile", anche se il rinnovo firmato della concessione a causa della pandemia e non quindi alla negligenza dell’istante, deve essere ancora perfezionato.

Superbonus 110% e ASD

Con la Risposta di Interpello n. 114 del 16 febbraio 2021, l'agenzia delle entrate fornisce parere positivo al superbonus per una ASD che gestisce, in dipendenza di una convenzione con il comune, un immobile adibito a centro sportivo comprensivo di spogliatoi per la pratica sportiva.

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati