Archivio

T

Smart working: credito d’imposta del 15%

Smart working, credito d’imposta del 15% per le imprese: la novità è contenuta nel Disegno di Legge di Bilancio 2021, che ha finalmente iniziato l’iter di discussione in Parlamento.

Tax credit affitti tre versioni dopo modifiche Dl Ristori

Il credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda ha subìto vari cambiamenti. Introdotto dal Dl “cura Italia” come tax credit per negozi e botteghe di categoria catastale C/1, è stato trasformato dal Dl Rilancio in un credito generalizzato, per poi diventare un tax credit rivolto solo alle imprese penalizzate dagli ultimi Dpcm. Tre versioni principali, quindi. Senza contare tutte le varianti di dettaglio.

Dall’UE ok all’uso del credito di imposta con novità DL Agosto

Bonus affitti, dall’UE è arrivato il via libera per le partite IVA all’utilizzo del credito di imposta così come modificato dal Decreto Agosto.

Più tempo per il tax credit R&S e aumentano quote e massimali

L’articolo 185, comma 14, lettere da a) a h), del disegno di legge di Bilancio 2021 opera un primo intervento sui crediti d’imposta per gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica e altre attività innovative, allungandone il periodo di maturazione di un biennio ed aumentando le percentuali ed i massimali di utilizzo.

Investimenti, credito d’imposta maggiorato

Gli investimenti realizzati dal 16 novembre 2020 potranno già godere di un credito di imposta maggiorato, che arriverà al 50% delle spese sostenute per i beni 4.0.: l'incentivo sarà ottenuto in anticipo e potrà essere utilizzato in una unica quota dalle imprese con fatturato fino a 5 milioni di euro.

Sanificazione: tracciamo il perimetro delle spese agevolabili

Con Risposta a interpello n 545 del 12 novembre l’Agenzia delle Entrate chiarisce che sono agevolabili con il credito di imposta sulle sanificazioni dei luoghi di lavoro ex art. 120 del DL 34 del 2020 le spese classificabili come: interventi agevolabili, ossia quelli necessari al rispetto delle prescrizioni sanitarie e delle misure finalizzate al contenimento della diffusione del virus SARSCoV-2, tra cui rientrano espressamente (edilizie per rifare spogliatoi, mense etc).

Patrimonializzazione: Invitalia risponde a domande

L’art. 26 del DL 34 Decreto Rilancio ha previsto una misura agevolativa per le PMI con lo scopo di garantire alle imprese entrate in crisi a seguito dell’emergenza causata dal COVID-19, un certo ammontare di liquidità a condizioni vantaggiose. Le PMI potranno utilizzare tale liquidità per sostenere gli investimenti e le spese connesse alla normale operatività aziendale, quali quelle per il capitale circolante e i costi per il personale.

Credito d’imposta sugli affitti subordinato al calo di fatturato

Le imprese operanti nei settori oggetto delle chiusure disposte dal Dpcm del 24 ottobre 2020 possono usufruire del credito di imposta sugli affitti anche per l’ultimo trimestre del 2020.

Bonus locazioni: platea beneficiari ampliata

Con l’art. 4 il Decreto Ristori bis pubblicato in Gazzetta Ufficiale n 279 del 9 novembre rubricato “Credito d'imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d'azienda per le imprese interessate dalle nuove misure restrittive del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 3 novembre 2020” viene ampliata la platea dei beneficiari.

Credito d'imposta per TARI 2020

Credito d'imposta alle PMI del territorio da utilizzare per il pagamento della TARI 2020.

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati