Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi per formazione e lavoro

La Camera di Commercio di Pistoia Prato, nell'ambito delle attività di supporto alle imprese in materia di orientamento al lavoro, oltre che di formazione e di certificazione delle competenze, intende promuovere e rafforzare le politiche attive finalizzate alla transizione al mondo del lavoro. Nello specifico, con l’iniziativa avviata con il "Bando Formazione e Lavoro - anno 2021", si propongono quattro linee contributive che rispondono ai seguenti obiettivi:

  • supportare e accompagnare le imprese nell'inserimento in azienda di risorse umane e/o di nuove figure professionali;
  • sostenere le esperienze formative in situazione ed in materia di orientamento al lavoro e alle professioni per lo sviluppo delle competenze.

Possono beneficiare delle agevolazioni le micro, piccole e medie imprese, aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Pistoia Prato, attive, in regola con l'iscrizione al Registro delle Imprese e con il pagamento del diritto annuale.

Sono previste quattro diverse linee di intervento:

  • linea 1 - Realizzazione di percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento (PCTO - ex Alternanza Scuola-Lavoro): contributo pari a 500 euro per ogni percorso o stage attivato dall'impresa richedente il contributo fino ad un massimo di tre; 
  • linea 2 - Inserimento in azienda di soggetti frequentanti corsi ITS, IFTS, Universitari, dei CFP, per lo svolgimento di percorsi formativi o stage curriculari finalizzati alla transizione al lavoro: contributo pari a 500 euro per ogni percorso o stage attivato dall'impresa richedente il contributo fino ad un massimo di tre;
  • linea 3 - Investimenti per la formazione delle competenze presso le imprese per la ripartenza e la resilienza: gli investimenti dovranno riguardare la formazione per la salute e la sicurezza e la formazione per le competenze strategiche. La linea prevede l'erogazone di un contributo pari al 50% dell'investimento effettuato fino a un massimo di 2.000 euro
  • linea 4 - Inserimento in azienda di giovani con età compresa fra i 18 e 39 anni con contratto di apprendistato, e/o contratto di lavoro subordinato a tempo determinato (dalla durata di almeno 12 mesi), e/o contratto di lavoro a tempo indeterminato, per i quali è previsto l'affianccamento di un tutor aziendale per la durata di almeno 3 mesi: contributo pari a 3.000 euro per il percorso di inserimento attivato.

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di contributo a fondo perduto.

La domanda deve essere inviata dalle 18,00 del 1° ottobre 2021 alle 24,00 del 31 ottobre 2021 al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: cciaa@pec.ptpo.camcom.it. 

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati