Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi per internazionalizzazione

La Camera di Commercio Riviere di Liguria intende favorire i processi di internazionalizzazione, incentivando la partecipazione delle imprese a fiere nazionali ed estere.

Sono ammesse a beneficiare del contributo le micro, piccole e medie imprese, nonché i consorzi e le reti di MPMI aventi soggettività giuridica. Le imprese devono avere sede legale e/o unità locale operativa attiva nel territorio delle province di Imperia, la Spezia e Savona, regolarmente iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio Riviere di Liguria e attive.

I contributi sono riconosciuti per le manifestazioni fieristiche ed eventi svolti sia con partecipazione in presenza sia in modalità virtuale in programma nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2021, all'estero e in Italia.

L’entità del contributo o del voucher è pari al 60% delle spese ammissibili con un massimo di:

  • 1.000 euro per la partecipazione virtuale
  • 2.000 euro per la partecipazione in presenza in Italia
  • 3.500 euro per la partecipazione in presenza in Paesi UE
  • 5.000 euro per la partecipazione in Paesi extra UE.

Il sostegno è erogato con ritenuta d'acconto del 4%.

Ogni impresa può presentare al massimo 3 richieste di contributo, di cui 1 per la partecipazione a fiere in modalità virtuale. Il limite non si applica per le imprese che partecipano ad iniziative organizzate dalla Camera di Commercio Riviere di Liguria o da una sua Azienda Speciale.

La domanda di contributo dovrà essere presentata entro 60 giorni solari dalla conclusione dell’evento a pena di inammissibilità dell’istanza, a partire dal 1° gennaio 2021 tramite webtelemaco.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati