Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi per assicurazione raccolto, animali e piante

L’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura, AGEA, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale Nazionale ha pubblicato un bando finalizzato ad erogare contributi per la copertura assicurativa del raccolto, degli animali e delle piante.

Possono presentare domanda di contributo gli imprenditori agricoli.

È possibile presentare la manifestazione di interesse solo per le polizze assicurative che possiedano almeno i seguenti requisiti:

  • le polizze assicurative coprono le perdite causate da avversità atmosferiche, epizoozie, fitopatie o infestazioni parassitarie o da misure adottate ai sensi della direttiva 2000/29/CE per eradicare o circoscrivere una fitopatia o un'infestazione parassitaria, che distruggano più del 20% della produzione media annua dell'agricoltore rispetto al triennio precedente o della sua produzione media triennale calcolata sui cinque anni precedenti, escludendo l'anno con la produzione più bassa e quello con la produzione più elevata.
  • per quanto riguarda le epizoozie, le polizze possono coprire soltanto le malattie citate nell’elenco delle epizoozie stilato dall’Organizzazione mondiale per la salute animale o nell’allegato della decisione 2009/470/CE.
  • le polizze non compensano più del costo totale di sostituzione delle perdite e non comportano obblighi né indicazioni circa il tipo o la quantità della produzione futura.
  • le polizze devono essere sottoscritte entro le tempistiche indicate nel Piano di gestione dei rischi vigente per la campagna assicurativa 2020.
  • la sottoscrizione delle polizze assicurative è volontaria e può avvenire in forma collettiva o individuale. In caso di sottoscrizione collettiva, l’intero ammontare del supporto pubblico deve essere a beneficio dell’imprenditore agricolo e non essere in nessun modo destinato a coprire costi di gestione o altri costi connessi alle operazioni dell’organo collettivo.

L’entità del contributo non può essere inferiore al 20% della spesa ammessa.

La domanda deve essere presentata online tramite il portale SIAN entro il 31 ottobre 2021.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati