Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi crescita imprese innovative: proroga

La Regione Valle d’Aosta ha prorogato al 30 giugno 2021 l’avviso “Start the Valley UP” con cui sostiene la crescita di nuove imprese innovative che valorizzino a livello produttivo i risultati della ricerca.

Si ricorda che possono accedere agli aiuti le nuove imprese innovative non quotate, classificate come micro e piccole imprese con un valore annuo della produzione inferiore a 5 milioni di euro, e i liberi professionisti ad esse equiparati, operativi da non meno di sei mesi e da non più di 5 anni e abbiano come attività esclusiva o prevalente la ricerca, lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi.

Gli aiuti sostengono la realizzazione di un Piano di sviluppo un ambito tecnologico compreso tra quelli individuati nella Strategia di specializzazione intelligente della Regione Valle d’Aosta per il periodo 2014-2020 (Montagna di eccellenza, Montagna intelligente e Montagna sostenibile), che deve avere ad oggetto anche l’acquisizione di consulenze specialistiche e almeno uno fra i seguenti investimenti:

  • impianti, macchinari e attrezzature tecnologici, nuovi di fabbrica, funzionali alla realizzazione del Piano;
  • brevetti e licenze;
  • know-how e conoscenze tecniche, anche non brevettate. Il Piano di sviluppo deve avere durata non inferiore a 1 anno e non superiore a 2 anni.

È concesso un contributo a fondo perduto massimo di 150.000 euro a copertura massima del 65% (aumentato al 75% per il possesso di determinati requisiti) delle spese ammesse, a fronte di un investimento minimo di 50.000 euro.

La domanda di contributo deve essere presentata online sul sistema informativo SISPREG2014.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati