Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

In arrivo sostegno costi energetici impianti natatori

La Regione Sicilia sosterrà i costi energetici dAssociazioni e le Società Sportive iscritte nel Registro Nazionale delle Associazioni e Società̀ Sportive dilettantistiche, che siano al 18 aprile 2024 affiliate alle Federazioni Sportive, alle Discipline Sportive o agli Enti di Promozione Sportiva e che abbiano per oggetto sociale anche la gestione di impianti per l’attività̀ natatoria.

Possono avere accesso al contributo i soggetti che soddisfino i seguenti presupposti oggettivi:

  • gestione negli anni per i quali si chiede il contributo in virtù di un titolo legale di proprietà̀, di contratto di affitto, di concessione amministrativa o di altro negozio giuridico che ne legittimi il possesso o la detenzione in via esclusiva, di un impianto sportivo natatorio dotato di piscina (vasca) coperta o convertibile, cioè scopribile-copribile con modalità certificata, oppure di piscina (vasca) scoperta se dotata di impianto di riscaldamento;
  • la piscina (vasca) coperta o convertibile, cioè scopribile-copribile, dovrà̀ avere una lunghezza minima pari a 20 metri e una superficie minima pari a 150 metri quadrati, mentre nel caso di piscina (vasca) scoperta e riscaldata, la stessa dovrà̀ avere una lunghezza minima di 25 metri e una superficie minima di 400 metri quadrati.

Il contributo a fondo perduto sarà assegnato nella misura massima del 30% delle spese energetiche di energia elettrica, di gas e di gasolio, necessari al funzionamento e al riscaldamento dell’impianto natatorio. Nel caso di risorse insufficienti, sarà operata una riduzione proporzionale tra tutti i beneficiari inseriti in graduatoria.

I termini per l'invio delle istanze saranno definiti in seguito.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati