COVID19: bonus assunzionali alle imprese del turismo

La Regione Liguria ha pubblicato un avviso per concedere bonus assunzionali alle imprese del settore turistico, con lo scopo di aiutarle a fronteggiare al meglio l'emergenza covid-19.

Beneficiano del bonus le ditte individuali e le micro, piccole, medie e grandi imprese del turismo che procedono ad assumere dei lavoratori in una unità operativa ubicata in Liguria. Beneficiano anche le cooperative o loro consorzi.

I codici ateco ammessi sono i seguenti:

  • 55.10.00 Alberghi
  • 55.20.00 Alloggi
  • 55.20.10 Villaggi turistici
  • 55.20.20 Ostelli della gioventù
  • 55.20.30 Rifugi di montagna
  • 55.20.40 Colonie marine e montane
  • 55.20.51 Affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence
  • 55.20.52 Attività di alloggio connesse alle aziende agricole
  • 55.30.00 Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte
  • 55.90.10 Gestione di vagoni letto
  • 55.90.20 Alloggi per studenti e lavoratori con servizi accessori di tipo alberghiero
  • 93.29.20 Gestione di stabilimenti balneari: marittimi, lacuali e fluviali
  • 56.10.11 Ristorazione con somministrazione
  • 56.10.30 Gelaterie e pasticcerie
  • 56.30.00 Bar e altri esercizi simili senza cucina.

Le imprese devono essere iscritte al registro delle imprese e non devono, nei sei mesi precedenti la presentazione della domanda, fatto ricorso ad ammortizzatori sociali o a procedure di licenziamento collettivo, con esclusione della cassa integrazione in deroga, o di altre forme di integrazione salariale previste dal d. l. 17 marzo 2020, n. 18, nei termini di cui all’art. 19.

I destinatari dei bonus sono le persone assunte che siano in una delle seguenti condizioni:

  • stato di disoccupazione
  • lavoratori, il cui reddito da lavoro dipendente o autonomo corrisponde a un'imposta lorda pari o inferiore alle detrazioni spettanti (8.145 euro in caso di lavoro subordinato e parasubordinato e 4.800 euro in caso di lavoro autonomo).

Le tipologie contrattuali ammesse ai bonus sono le seguenti:

  • contratti di lavoro a tempo indeterminato, stipulati a decorrere dalla data di approvazione dell'avviso e, se part time, che prevedano un impegno orario di almeno 24 ore settimanali, a condizione che comportino incremento occupazionale;
  • contratti di lavoro a tempo determinato, stipulati a decorrere dalla data di approvazione dell' avviso anche a scopo di somministrazione, di durata pari o superiore ai 4 mesi e, se part time, che prevedano un impegno orario di almeno 24 ore settimanali.

Nel caso in cui un contratto di lavoro a tempo determinato inizialmente di durata inferiore alla durata minima pari a quattro mesi sia prorogato, l’incentivo sarà riconosciuto purché il contratto complessivamente abbia durata pari o superiore a quattro mesi.

Il bonus assunzionale ha un valore variabile in funzione della tipologia di contratto per il quale si richiede l’incentivo:

  • socio lavoratore dipendente o dipendente assunto con contratto a tempo determinato o somministrazione di durata pari o superiore a 4 mesi: importo base pari a 3.000 euro;
  • socio lavoratore dipendente o dipendente assunto con contratto a determinato o somministrazione di durata pari o superiore a 5 mesi fino a 12 mesi inclusi: importo base pari a 4.000 euro;
  • socio lavoratore dipendente o dipendente assunto con contratto a tempo indeterminato: importo base pari a 6.000 euro.

In caso di proroga o di trasformazione a tempo indeterminato di contratti a tempo determinato, anche a scopo di somministrazione, già oggetto bonus assunzionale, può essere riconosciuta una maggiorazione come di seguito articolato:

  • contratto di durata pari o superiore a 4 mesi prorogato per un periodo pari o superiore a 5 mesi: maggiorazione di 1.000 euro;
  • contratto di durata pari o superiore a 4 mesi trasformato a tempo indeterminato: maggiorazione di 3.000 euro;
  • contratto di durata pari o superiore a 5 mesi e fino a 12 mesi trasformato a tempo indeterminato: maggiorazione di 2.000 euro.

Nel caso di interruzione temporale tra un’assunzione con contratto a tempo determinato e una successiva assunzione con contratto a tempo indeterminato dello stesso lavoratore non sarà riconosciuta la suddetta maggiorazione.

In caso di lavoro a tempo parziale (comunque superiore a 24 ore settimanali), l’importo è ridotto per la percentuale rapportata all’orario a tempo pieno.

Qualora l’impresa risulti iscritta al Registro dei Datori di Lavoro socialmente responsabili o risulti autorizzata ad avvalersi di marchi di origine e qualità disciplinati e approvati dalla Regione Liguria, l’importo del bonus assunzionale è incrementato complessivamente del 10%.

L’importo è altresì incrementato del 30% nel caso in cui l’impresa abbia stipulato, a far data dal 1° gennaio 2020, accordi aziendali, ovvero territoriali o, qualora nelle imprese non siano presenti le rappresentanze sindacali unitarie o aziendali, con le organizzazioni sindacali aderenti alle associazioni nazionali comparativamente più rappresentative, finalizzati a concordare una migliore organizzazione e gestione del lavoro.

L’importo del Bonus Assunzionale riferito al singolo lavoratore disabile è incrementato del 25%.

L’importo del Bonus Assunzionale è altresì incrementato del 10% qualora il singolo lavoratore assunto sia componente di un nucleo famigliare percettore di Reddito di Cittadinanza.

Le premialità sono alternative e non cumulabili tra loro.

Il bonus è concesso in de minimis ed è cumulabile esclusivamente con la cassa integrazione in deroga o le altre forme di integrazione salariale previste dal Decreto Cura Italia.

L'ammontare stanziato è pari a 2.400.000 euro.

Le domande di ammissione all’agevolazione devono essere redatte esclusivamente online, accedendo al sistema "Bandi on line" dal sito internet www.filse.it, oppure dal sito filseonline.regione.liguria.it, a decorrere dalle ore 8:30 del 1° ottobre 2020 e fino alle ore 17:30 del 31 dicembre 2020.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati