Rivitalizzazione centri storici colpiti dal sisma: novità

La Regione Emilia Romagna comunica che le risorse destinate alla quarta finestra del bando ordinario che sostiene le iniziative di ripopolamento e rivitalizzazione dei centri storici nei comuni più colpiti dagli eventi sismici del 20-29 maggio 2012 sono pari a 5.000.000 euro.

Inoltre, al fine di evitare che il fabbisogno delle domande di contributo non superi il plafond della dotazione finanziaria si procederà alla chiusura anticipata al raggiungimento di 100 domande presentate con la seguente modalità:

  • chiusura anticipata al raggiungimento di 8 domande per il Comune di Ferrara;
  • chiusura anticipata al raggiungimento di 5 domande per il Comune di Carpi;
  • chiusura anticipata al raggiungimento di 5 domande per il Comune di Cento;
  • chiusura anticipata al raggiungimento di 82 domande per tutti gli altri comuni.

Si ricorda che il bando si rivolge alle imprese, alle attività professionali, alle associazioni, fondazioni ed enti no profit.

I progetti devono prevedere interventi aventi ad oggetto l’insediamento e/o la riqualificazione, l’ammodernamento e/o l’ampliamento delle attività d’impresa, professionali e/o no profit, in immobili localizzati nelle aree dei centri storici, delle frazioni e/o di altre aree dei comuni indicati nel bando, che abbiano come obiettivo prioritario quello di aumentare l’attrattività dei luoghi e l’aumento dei flussi di persone verso le aree stesse.

Il contributo a fondo perduto varia da un minimo del 50% ad un massimo del 70% delle spese ritenute ammissibili e in ogni caso, la somma complessiva erogabile all'impresa che presenta più domande non può superare 150.000 euro.

La domanda di contributo dovrà essere compilata ed inviata alla Regione esclusivamente per via telematica, tramite l’applicazione web “SFINGE 2020”.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati