Aiuti creazione e sviluppo attività extra-agricole

Il GAL Le Città di Castel del Monte incentiva la creazione, avviamento e sviluppo di nuove attività extra-agricole.

Sono beneficiari:

  1. agricoltori, che diversificano la loro attività avviando attività extra-agricole;
  2. microimprese e piccole imprese che intendono diversificare la loro attività con l’introduzione di un nuovo codice ATECO in ambito extra-agricolo;
  3. persone fisiche nelle zone rurali e coadiuvanti familiari degli agricoltori che creano nuove micro e piccole imprese.

Per il sotto-intervento "4.2.1 - Aiuti all'avviamento di attività extra-agricole nelle zone rurali" è concesso un aiuto forfettario massimo di 15.000 euro, pari al 100% della spesa ammessa per la corretta attuazione del Piano Aziendale.

Il premio per il al Sotto-intervento 4.2.1 sarà concesso esclusivamente se il richiedente presenta contemporaneamente domanda di sostegno a valere sul Sotto-intervento "4.2.2. - investimenti per la creazione e sviluppo di attività extra-agricole" nei seguenti ambiti di diversificazione: artigianato, commercio, servizi sociali, turismo rurale, cultura ed innovazione, sostenibilità economica (bioeconomia), sostenibilità ambientale(ambiente, economia circolare e green economy), pubblica amministrazione, ICT. Sarà concesso un contributo in conto capitale massimo di 25.000 euro, pari al 50% della spesa ammessa.

La domanda di sostegno deve essere presentata entro le ore 23:59 del 30 luglio 2021 tramite il portale SIAN


Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati