Contributi per beni culturali di interesse religioso

La Regione Friuli Venezia Giulia eroga contributi per salvaguardare i beni culturali siti nel territorio della Regione Friuli Venezia Giulia e incrementarne la fruibilità, l'Amministrazione regionale concede contributi ad enti religiosi civilmente riconosciuti e a Comuniper l'attuazione di progetti di manutenzione o di restauro.

Possono presentare domanda di contributo i Comuni o gli enti religiosi civilmente riconosciuti che siano proprietari, possessori o detentori in base ad idoneo titolo giuridico dei beni culturali di interesse religioso oggetto degli interventi di manutenzione o di restauro proposti.

Sono finanziabili i seguenti progetti finalizzati alla manutenzione o al restauro dei seguenti beni culturali siti nel territorio della regione Friuli Venezia Giulia: affreschi, pitture murali, elementi significativi di arredo e decorazioni quali dipinti, statue, stemmi, lapidi, pale d'altare, tarsie, mobilio, organi e ogni altro elemento artistico, nonché il materiale librario e archivistico e i manufatti cartacei e pergamenici che contribuiscano a caratterizzare e a impreziosire il luogo in cui sono custoditi.

I predetti progetti possono essere finanziati a condizione che per la loro realizzazione venga richiesto un contributo non inferiore a 15.000 euro né superiore a 50.000 euro e che non risultino avviati prima della presentazione della relativa domanda di contributo. 

La domanda di contributo deve essere inviata, a pena d’inammissibilità, esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo cultura@certregione.fvg.it, dal 14 ottobre al 15 novembre 2021.  


Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati