Investimenti imprese artigiane: proroghe

La Regione Friuli Venezia Giulia ha prorogato sino al 31 dicembre 2021 il termine entro cui presentare domanda di contributo a valere sui bandi relativi alla Legge Regionale n. 12/2002 per la concessione di contributi finalizzati a sostenere gli investimenti per le imprese artigiane.

Le domande di contributo devono essere inoltrate al CATA ARTIGIANATO FVG, esclusivamente per via telematica tramite Posta Elettronica Certificata (PEC)

Si ricorda che, possono partecipare ai bandi le micro, piccole e medie imprese artigiane ubicate sul territorio della Regione Friuli Venezia Giulia.

Obiettivo dell’iniziativa è sostenere le seguenti tipologie di investimenti delle imprese artigiane:

  • incentivi alle imprese di nuova costituzione;

  • finanziamenti a favore dell'artigianato artistico, tradizionale e dell'abbigliamento su misura;

  • contributi per l’ammodernamento tecnologico;

  • incentivi per le consulenze concernenti l'innovazione, la qualità e la certificazione dei prodotti, l'organizzazione aziendale e il miglioramento ambientale e delle condizioni dei luoghi di lavoro;

  • incentivi per la partecipazione a mostre, fiere, esposizioni e manifestazioni commerciali nazionali ed estere;
  • incentivi per la diffusione e promozione del commercio elettronico;
  • contributi alle imprese artigiane di piccolissime dimensioni.

A sostegno degli investimenti l’aiuto è concesso sotto forma di contributo la cui entità varia a seconda delle azioni da implementare.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati