In arrivo esonero contributivo per certificazione di genere

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha definito le modalità per la futura concessione dell’esonero contributivo in favore delle aziende private che abbiano conseguito la certificazione di parità di genere.

E' prevista la concessione di un esonero contributivo nella misura dell’1% dal versamento dei complessivi contributi previdenziali a carico del datore di lavoro, fermo restando il limite massimo di 50.000 euro annui. Il beneficio, parametrato su base mensile, sarà fruito in relazione alle mensilità di validità della certificazione della parità di genere a decorrere dall’anno 2022.  

I termini per la presentazione delle istanze telematiche all'INPS saranno definiti in seguito.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2023 - Tutti i diritti riservati