Sostegno iniziative per contrasto effetti Brexit

L'Agenzia per la Coesione Territoriale eroga i fondi della "Riserva di Adeguamento alla Brexit" che fornisce sostegno al contrasto delle conseguenze negative a livello economico, sociale, territoriale e ambientale derivanti dal recesso del Regno Unito dall'Unione Europea.

Possono beneficiare del sostegno le imprese private iscritte nel Registro delle Imprese, danneggiate dalla Brexit possono beneficiare di contributi a fondo perduto pari al l00% della spesa ammissibile e importo massimo di 200.000 euro (in 3 esercizi finanziari) per proposte che prevedano un'unica azione o un insieme di attività logicamente e coerentemente connesse fra loro che evidenzino il collegamento diretto con una misura di sostegno, mitigazione o compensazione degli effetti negativi della Brexit

Sono ammissibili le proposte di finanziamento che prevedano spese sostenute di importo complessivo non inferiore a 10.000 euro, al netto dell'IVA, sostenute dal 1° gennaio 2020 fino alla data di presentazione dell'istanza, che evidenzino i danni subiti, la relativa entità in termini economici e la coerenza con le finalità della Riserva di Adeguamento alla Brexit.

La proposta di finanziamento deve essere compilata a partire dalle ore 12.00 del 13 aprile 2023 fino alle ore 12.00 del 12 luglio 2023 sulla piattaforma informatica raggiungibile al seguente link: https://bandi.agenziacoesione.gov.it.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati