Garanzia per incentivare accesso al credito

Fidi Toscana ha lanciato un nuovo prodotto di garanzia finalizzato ad incentivare l’accesso al credito delle PMI e dei professionisti anche danneggiati dall’emergenza Covid-19 tramite la riassicurazione e la controgaranzia del Fondo di Garanzia per le PMI ex l. n. 662/96, a valere sull’operatività straordinaria di cui all’art. 13, co. 1, lett. d), d.l. n. 23/2020

Possono accedere alla garanzia le piccole e medie imprese, nonché i professionisti:

  • aventi sede principale o almeno un’unità locale ubicata nel territorio regionale;
  • non qualificabili come imprese in difficoltà ai sensi della normativa comunitaria vigente; 
  • operanti in tutti i settori ammessi alla riassicurazione e controgaranzia del Fondo di Garanzia per le PMI ex l. n. 662/96, con esclusione dei seguenti:
    • A- Agricoltura, silvicoltura e pesca;
    • K- Attività finanziarie e assicurative;
    • O- Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria;
    • T- Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico; produzione di beni e servizi indifferenziati per uso proprio da parte di famiglie e convivenze;
    • U- Organizzazioni ed organismi extraterritoriali.

Si specifica, inoltre, che devono ricorrere tutti i requisiti di cui all’art. 13, co. 1, lett. d), d.l. n. 23/2020 e delle Disposizioni Operative del Fondo di Garanzia per le PMI pro-tempore vigenti.

Sono ammissibili alla garanzia le operazioni riassicurate al 100% dal Fondo di Garanzia per le PMI a valere anche sull’operatività straordinaria di cui all’art. 13, co. 1, lett. d), d.l. 23/2020:

  • operazioni a breve termine entro 18 mesi (autoliquidanti e non);
  • operazioni a medio lungo termine finalizzate ad investimenti e/o capitale circolante.

L’importo dell’operazione non deve essere superiore a 800.000 euro. 

Il beneficio consiste in una garanzia a prima richiesta al 90% con controgaranzia e riassicurazione al 100% del Fondo di Garanzia ai sensi dell’art. 13. co. 1, lett. d), d.l. n. 23/2020. L'importo massimo garantito è di 720.000 euro

Il costo della garanzia di Fidi Toscana è pari a una percentuale dell’1,5% una tantum sull’importo del finanziamento rimborsabile con Voucher Garanzia Toscana, oltre a 250 euro per spese fisse di istruttoria.

L’agevolazione è concessa da Regione Toscana nella forma del contributo a fondo perduto nella misura dell’1,5% dell’operazione finanziaria garantita e riassicurata

Il prodotto ha validità fino al 30 giugno 2021.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati