Criteri per il sostegno alle imprese da ballo

La Regione Lombardia intende promuovere interventi a favore delle imprese di intrattenimento da ballo diretti a sostenere il rinnovo e la ristrutturazione degli arredi, degli impianti e dei dispositivi tecnologici presenti nei locali, rafforzare le condizioni di sicurezza, conseguire l'efficientamento energetico e ridurre l'inquinamento acustico.

Potranno presentare domanda le imprese di intrattenimento da ballo:

  • iscritte al Registro delle Imprese e risultare attive;
  • che esercitano attività di intrattenimento danzante, anche con musica dal vivo;
  • che dispongono, nel territorio della Lombardia, di almeno un locale da ballo con una capienza minima di 200 persone presso la propria sede legale oppure in corrispondenza dell’unità locale in possesso del codice ATECO 93.29.10, risultante presso il Registro delle Imprese;
  • che dispongono, per tale locale da ballo, della licenza di agibilità per pubblico spettacolo;
  • con DURC regolare.

L’agevolazione è costituita da un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di 25.000 euro per domanda, calcolato come somma del 50% delle spese ammissibili.

Le domande dovranno essere presentate in via telematica tramite la piattaforma informatica Bandi e Servizi. I tempi e le esatte modalità di presentazione delle domande saranno definiti col bando attuativo del presente provvedimento.


Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati